Whirlpool è nostra

Non siete soli. Questo dobbiamo ripetere ai lavoratori e alle lavoratrici Whirlpool di Napoli. 420 persone che la multinazionale americana ha deciso di scaricare nonostante un’intesa firmata in sede ministeriale lo scorso ottobre. Oggi il vertice a Roma. E’ solo uno dei troppi casi di imprese senza responsabilità sociale che, con arroganza, dimenticano che la vera differenza la fanno sempre i lavoratori