Rosarno, 10 anni dopo

È il decennale della rivolta di Rosarno quando il 7 gennaio 2010 i braccianti immigrati reagirono contro lo sfruttamento e la violenza della ’ndrangheta, dei caporali e degli imprenditori fuori legge. Ma cambiare le cose sembra impossibile

Gli invisibili di San Ferdinando

La baraccopoli, vergogna della Piana di Gioia Tauro, è stata demolita, ma dopo mesi rifiuti e macerie non sono mai stati smaltiti e migranti e braccianti vivono a pochi metri di distanza in condizioni insostenibili