RI-ambientiamoci: una tempesta sfida la vecchia economia

Alberi caduti, spezzati, piegati. Interi boschi devastati. Questo era lo scenario che la tempesta Vaia si lasciava dietro un anno fa. Da quel disastro ambientale possiamo ripensare il nostro modello di sviluppo? La risposta è: dobbiamo. “Il colpo lo abbiamo preso, che ci serva dunque almeno ad aprire gli occhi”. Scrive Sebastiano Grosselle