Che disdetta! Ma… grazie

C’è chi si iscrive al sindacato per convinzione, chi per necessità. Chi prende la tessera solo al bisogno e poi basta… chissenefrega! E allora grazie a tutti gli iscritti e le iscritte. Di cuore. Anche a nome di tutte le persone che usano il sindacato come fosse un fazzoletto di carta da usare e poi buttare nel primo cestino quando è passato il raffreddore.
Scrive Viviana Correddu

Pensioni? Pensiamoci!

Meglio un lavoro oggi o la pensione domani? Ecco perché la domanda è mal posta. I giovani chiedono un lavoro oggi e devono avere una pensione domani. Governo e Inps si muovono nella direzione sbagliata. Scrive Ezio Cigna, responsabile previdenza Cgil