L’economia circolare della mafia: una montagna di merda tossica

La mafia si ingegna e traffica in plastiche in un viaggio andata e ritorno con la Cina. Nel frattempo, però, perché non interrare sostanze sostanze chimiche sotto i nostri pomodori? Accade in Sicilia e per fortuna DDA, Procura di Catania e investigatori hanno scoperto tutto. – Scrive Lorenzo Serio

“Borrometi, il prossimo a morire sei tu”

Un post del giornalista Paolo Borrometi irrompe tra le pagine di facebook solidalmente rilanciato da decine di colleghi, tra cui la cronista di Repubblica Federica Angeli che condivide con Paolo una difficile esistenza fatta di scorte, privazioni e minacce di morte.
Non possiamo che rilanciare il suo accorato appello.