Una Campania nel solco giallo-rosso?

In Campania più precari non si può. Anche in virtù dei 471 navigator vincitori di concorso rigettati dalle stesse Istituzioni. Si, certo, alcune do queste soffrono di eccessivo personalismo: è accaduto al Viminale, c’è chi ancora sta cercando di porvi rimedio; accade al vertice della Regione. Secondo Rita Labruna è tempo di una nuova stagione. E le istanze che arrivano dall’Irpinia riguardano molte altre località dell’Appennino

Codice rosso

Abbiamo un’emergenza ma la stiamo sottovalutando. Il nostro Paese ha cominciato a credere che il Sistema Sanitario Nazionale valesse poco, che i nostri laureati, i nostri medici, i nostri giovani valessero anche meno. Giuseppe Di Liberto è un medico chirurgo di 28 anni, ha una carriera universitaria brillante e davanti un percorso a ostacoli. L’ultimo il test di specializzazione, qualche giorno fa: si sono presentati in 19mila, ne resteranno fuori almeno 11mila. La sua storia è rimbalzata nella rete