Caso Cucchi. Luigi Manconi: c’è un solo ma pesantissimo rammarico che ci siano voluti ben dieci anni.

Luigi Manconi ha il telefono bollente, anche se sono quasi le otto di sera. È il presidente dell’Associazione A buon diritto ma è anche una delle persone che più si è spesa perché Stefano Cucchi e la sua famiglia ottenessero giustizia.

Ha accompagnato Ilaria Cucchi nella sua lotta anche quando era presidente della Commissione Diritti umani al Senato. E il suo primo commento su questa lunghissima e dolorosa vicenda è amaro: “C’è un solo rammarico: che ci siano voluti ben dieci anni.”

Dieci anni costellati da silenzi, depistaggi e menzogne, come dimostrano anche le condanne della Corte d’appello di Roma: Francesco Tedesco, l’imputato che l’anno scorso aveva deciso di parlare, è stato condannato a 2 anni e mezzo di carcere per falso. Stessa accusa ma tre anni e otto mesi di pena per il maresciallo Roberto Mandolini, all’epoca comandante della caserma di Roma Appia. E poi ci sono i dodici anni per omicidio preterintenzionale per i carabinieri Raffaele D’Alessandro e Alessio Di Bernardo. La condanna pesante, quella che restituisce alla famiglia Cucchi e a tutta l’Italia, il senso della verità e della giustizia.

2009-2019: sono stati anche dieci anni di offese e insulti. La gran parte rivolte alla sorella di Stefano, Ilaria che mai si è arresa e che oggi ha dichiarato: “Abbiamo mantenuto la promessa fatta a Stefano. Tutti questi anni di sacrifici sono stati ripagati”. Alla pronuncia della sentenza anche la madre, Rita: “Dopo tante lacrime di dolore oggi finalmente una lacrima di gioia”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...