Sta’ bono

L’amministratore delegato di Fincantieri Giuseppe Bono non trova giovani disposti a lavorare. Ma ha cercato bene?

Giuseppe Bono, amministratore delegato Fincantieri

Ci mancava l’ultimo grande Solone della politica industriale italiana a prendersela con i giovani. Dopo essere stati etichettati come bamboccioni e poi come choosy (schizzinosi) da due ex ministri –  ricordate gli indimenticabili Padoa Schioppa e Elsa Fornero? – oggi apprezziamo di cuore l’approfondita analisi dell’amministratore delegato di Fincantieri Giuseppe Bono: “Nei prossimi due o tre anni avremo bisogno di 5-6 mila lavoratori ma non so dove andarli a trovare… Carpentieri, saldatori… Abbiamo lavoro per 10 anni e cresciamo a un ritmo del 10% ma sembra che i giovani abbiano perso la voglia di lavorare”. Così ha dichiarato durante una tavola rotonda della conferenza di organizzazione della Cisl. “D’altra parte – ha aggiunto -, se uno si accontenta di fare il rider a 500/600 euro… Da noi un lavoratore medio prende 1600 euro: purtroppo mi sembra che abbiamo su questo cambiato cultura”.

Ma siamo sicuri, caro Bono, che sia questo il problema?

Vediamo: i giovani rider chiedono diritti e tutele, un salario dignitoso e non a cottimo. E le aziende che fanno?

I giovani italiani che si laureano spesso emigrano all’estero. Perché?

E perché lo fanno anche sempre di più i non laureati?

Non hanno voglia, sono bamboccioni o schizzinosi?

Non è che, per caso, ai giovani lavoratori italiani o aspiranti lavoratori, i datori di lavoro stiano lasciando le briciole? E magari pure le ultime riforme del lavoro non li abbiano particolarmente incoraggiati?

Comunque la saggezza popolare fornisce sempre ottime risposte, caro amministratore delegato: chi cerca trova!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...