Non ci lasceremo intimidire

Dopo i sequestri degli striscioni, le tensioni durante le manifestazioni, il caso dell’insegnante palermitana sospesa, il ministro Matteo Salvini se la prende con la Cgil e querela il segretario nazionale Giuseppe Massafra. Sarà un caso? Proprio no. Una riflessione di Esmeralda Rizzi, responsabile social media Cgil

Prima sono stati gli striscioni, le spinte e gli allontanamenti a chi manifestava idee diverse, poi la sospensione dell’insegnante Rosa Maria Dell’Aria.

Ieri la querela contro la Cgil per avere detto che tanto lo Sbloccacantieri quanto la proposta di sospendere il Codice degli appalti sia spalancare la porta all’illegalità.

Si chiamano INTIMIDAZIONI.

Il post col mitra di Luca Morisi, responsabile comunicazione social del ministro Salvini. Era il giorno di Pasqua.

È un modo per mettere a tacere gli altri, per farli stare zitti. Non si ammettono idee diverse. Il ministro Matteo Salvini invece di usare la querela dovrebbe spiegare a tutti i lavoratori e a tutti gli italiani perché sospendere norme di legalità e tutela dei diritti – perché questo è il Codice degli appalti -, non favorirà la criminalità organizzata, che, si sa, campa di queste pratiche. Ce lo venga a dimostrare invece di puntarci addosso il fucile della querela, con le idee, con i ragionamenti, l’esperienza di analoghi provvedimenti.

Ma non può perché sa anche lui che quello che dice la Cgil, così come quello che dice il presidente della Commissione antimafia, e anche tutte quelle associazioni che per vocazione non per lavoro o politica lottano contro mafia e la criminalità organizzata è vero.

Sospendere il diritto significa sospendere la legalità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...