Complesso del Primo Maggio

Eccolo il Primo Maggio. Oggi riascoltiamo una dedica affettuosa del complessino Elio e le Storie Tese al Concertone di Roma. Gli Elii nel 2013 eseguono questo pezzo che immortala storie e consuetudini della kermesse di piazza San Giovanni. Atto d’amore di una band che ha lasciato un segno nella storia della musica.

Per gli Eelst la prima volta in Piazza San Giovanni si era consumata nel 1991, quando una loro canzone viene goffamente censurata dalla Rai perché duran­te l’esibizione era spuntato un testo (non previsto dalla scaletta) che faceva riferimento a pubbliche inchieste della magistratura sulla politica della prima Repubblica, pubblicate all’epoca dall’Espresso e dal Manifesto. Quasi un’anticipazione del processo Mani pulite.
Il brano si conclude con l’invito a cantare in coro «Ti amo Andreotti»

Qui potete ascoltare il brano “Sabbiature” in versione integrale.
Nel 1998 la parte musicale della canzone viene riciclata (con grande spirito ambientalista) per produrre “Ti amo campionato”, ma questa è un’altra storia.
Buona festa dei lavoratori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...