Ci si libera insieme

Ogni anno, da quando Don Andrea Gallo non è più fisicamente non noi, è usanza ritrovarsi a ridosso del 25 aprile per ricordarlo dove riposa, a Campo Ligure. Accadrà anche questa sera e, come sempre, ci sarà Maurizio Landini, in rappresentanza del mondo del lavoro. Un intervento di Viviana Correddu, funzionaria Filcams Genova e “figlia del Gallo”

“Nessuno si libera da solo, nessuno libera un altro, ci si libera tutti insieme”.Una frase di Paulo Freire che a Don Gallo era molto cara e che fece sua, con l’intenzione precisa di dare un input di libertà collettiva, possibile solo attraverso la partecipazione e la condivisione degli obiettivi, delle speranze, delle azioni quotidiane. Che si pratica e non si attende, che vive e si evolve attraverso l’accoglienza dell’Altro, la consapevolezza di sé e della propria condizione, la reAzione e la reLAzione. Relazione che presuppone l’annientamento della presunzione, il rifiuto dell’assistenzialismo fine a se stesso, che ci impone l’ascolto e apre le braccia, che implica un concetto chiaro e dirompente: ci si libera insieme, contemporaneamente, attraverso lo scambio, la messa in discussione, la condivisione incondizionata delle emozioni, degli strumenti, delle proprie storie preziose e personali, delle potenzialità e dei sogni.

Sì, i sogni. Quelli che ci danno la forza di rialzarci ad ogni caduta e di ripartire. Sogni che partono dall’individuale e hanno la possibilità di diventare collettivi. La libertà che tende la mano, che fa rete, che fa alzare la testa. Ogni anno, da quando Don Gallo non è più fisicamente non noi, è usanza ritrovarsi a ridosso del 25 aprile per ricordarlo dove riposa, a Campo Ligure, perché quella data rappresenta e ha sempre rappresentato per lui un punto di arrivo e di ri-partenza. Perché la memoria non sia retorica ma occasione per affrontare l’attualità. Ogni anno, da quando lui non è più fisicamente con noi, Maurizio Landini è sempre stato presente insieme alla Comunità San Benedetto al Porto, dando un contributo significativo e concreto in rappresentanza del mondo del lavoro che, per antonomasia, è uno tra i protagonisti interessati se si vuole affrontare il tema della rivendicazione dei diritti universali della persona. Uno tra i tanti, ma oggettivamente tra i determinanti.

Anche quest’anno non mancherà all’appuntamento con il suo amico di sempre, con i suoi compagni di sempre, questa volta nei panni di Segretario generale della Cgil nazionale, questa sera, 16 aprile, alle 20.45 sempre a Campo Ligure (Autostrada A26 uscita MASONE – Sala Polivalente). Non a caso, si metterà al centro il lavoro per la dignità della persona, per l’integrazione, per il diritto fondamentale su cui si basa la costituzione in tutti i suoi primi articoli, per una vita dignitosa per tutt* Con lui e la Comunità del “Gallo”, Massimo Bisca (Anpi Genova), Waldemaro Flick (Avvocato), Cecilia Strada, Stefano Kovac (Arci Genova).

In vista del 25 aprile la Cgil è presente a Genova, in un luogo ormai simbolo, nella sua dimensione statutaria ed essenziale. Parte attiva a fianco degli ultimi, nel ricordo di un uomo che nella mia città e in questa Italia, bigotta e limitata, ha fatto storia attraverso l’impegno e l’esempio, nella convinzione che certe strade, tracciate in modo chiaro e definito, debbano necessariamente presupporre una continuità di prospettiva tra la memoria, il ricordo, e la volontà di essere tra chi ha più bisogno per rappresentarlo e dargli voce. Senza dimenticare che la storia si fa insieme, come insieme ci si libera, consapevoli che la scintilla può anche partire dal singolo, o da una minoranza che non si arrende, per diventare fiamma che coinvolge la moltitudine. Insomma. Ci tocca essere “animatori”. Come diceva Don Gallo. Animatori e trafficanti di sogni.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...